Riassunto

La minaccia senza fine del terrorismo islamista dell'ISIS si espande a macchia d'olio, coinvolgendo interamente la Siria, premendo verso l'Occidente, colpendo i cristiani del Medio e vicino Oriente, sconvolgendo i fragili equilibri tra americani e russi. Attraverso le pagine di un fumetto, Gian Micalessin, uno dei principali inviati di guerra italiani, nel mezzo dell'azione racconta la crisi siriana, cosa significhi stare dalla parte dei “cattivi” filo-governativi, la battaglia di Maaloula (la perla cristiana caduta in mano jihadista), il sostegno militare al presidente Bashar Assad contro il terrore delle bandiere nere del Califfato... L'opera è impreziosita dalla presenza di diverse fotografie di Micalessin inserite all'interno delle tavole disegnate e da numerosi articoli e appunti di guerra provenienti dal fronte siriano.

Ordina per : Ex

Sangue di Siria

(0)

La minaccia senza fine del terrorismo islamista dell'ISIS si espande a macchia d'olio, coinvolgendo interamente la Siria, premendo verso l'Occidente, colpendo i cristiani del Medio e vicino Oriente, sconvolgendo i fragili equilibri tra americani e russi. Attraverso le pagine di un fumetto, Gian Micalessin, uno dei principali inviati di guerra italiani, nel mezzo dell'azione racconta la crisi siriana, cosa significhi stare dalla parte dei “cattivi” filo-governativi, la battaglia di Maaloula (la perla cristiana caduta in mano jihadista), il sostegno militare al presidente Bashar Assad contro il terrore delle bandiere nere del Califfato... L'opera è impreziosita dalla presenza di diverse fotografie di Micalessin inserite all'interno delle tavole disegnate e da numerosi articoli e appunti di guerra provenienti dal fronte siriano.

0 opinioni della comunità

icon-comment Per poter dare la tua opinione devi aver effettuato il login